La politica furbetta e il vittimismo di professione

untitledLe campagne elettore per i politici sono come il Natale, li fa apparire tutti più buoni, simpatici e soprattutto privi di macchie. Un candore che in natura non esiste. È risaputo che spesso la politica trascende il suo compito nobile di fare il bene collettivo e non fare l’interesse privato di chi si fa portatore di principi che spesso, se non sempre, sconosce. Cosa, però, che è meno nota, capita anche che la politica, specie come nei piccoli centri diventa una stampella per le vittime di professione, innescando illusioni, spoliticizzazione, malcontento e degrado morale che passa dal divide et impera al divide et guadagna. Continua a leggere La politica furbetta e il vittimismo di professione

Speculazioni e disinformazione sui migranti. Le riflessioni di Maurizio Trabona

va in it“Siamo un paese di disinformati che continua tranquillamente a voler dimenticare tutto quello che succede e a metterlo sotto i piedi”. Questa è la frase pronunciata dal premio Nobel Dario Fo in una trasmissione televisiva il 25 marzo scorso. Questa è la sintesi di come siamo arrivati dove siamo e perché continuiamo a restarci. Continua a leggere Speculazioni e disinformazione sui migranti. Le riflessioni di Maurizio Trabona